ja_mageia

Hunter Solar Sync

Sistema di rilevamento che si collega ai programmatori Pro-C e ICC Hunter per la regolazione automatica dell' irrigazione in base ai mutamenti delle condizioni meteorologiche locali.

  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
Irrigazione Giardino

Irrigare costantemente il proprio giardino e' molto importante, sia per la salute delle piante che del tappeto erboso. L' irrigazione del giardino puo' avvenire in modo manuale o automatico, certamente la seconda soluzione puo' evitarci inutili sprechi di tempo e denaro, irrigare a mano non e' mai la soluzione ideale in quanto spesso l' acqua non viene mai ben distribuita. Per irrigare il tappeto erboso e' utile utilizzare un sistema di irrigazione interrato, utilizzare quegli irrigatori chiamati "pop-up", i quali ad impianto fermo risiedono al livello del terreno e ne fuoriescono solo nel periodo di tempo in cui devono irrigare. Con questo sistema si possono evitare tubi ed irrigatori sparsi per il proprio giardino che oltre essere antiestetici sono di intralcio nella manutenzione dello stesso.
Per quanto riguarda l' irrigazione di aiuole, piante in vaso, siepi si possono utilizzare altri sistemi. Nel caso di siepi, piante in filare e orti il sistema piu' diffuso e' di stendere alla base delle piante una linea di ala gocciolate o di tubo poroso. L' ala gocciolante e' un semplice tubo in polietilene in cui sono inseriti ad una distanza prestabilita dei gocciolatori, quella autocompensante inoltre garantisce la medesima quantita' di acqua erogata da ogni gocciolatore su tutta la lunghezza. Il tubo poroso e' di polietilene e polvere di cauciu', e' costituito da pori attraverso i quali l' acqua trasuda e si disperde nel terreno. Entrambi possono essere utilizzati sia fuori terra che interrati. Nelle aiuole e' sempre possibile adottare l' utilizzo dei tubi di cui abbiamo parlato in precedenza ma esistono anche altre soluzioni; o mediante micro spruzzatori o addirittura con gli stessi irrigatori, quelli di tipo statico che si utilizzano per irrigare il prato ma utilizzando testine appositamente studiate per quella funzione, ad allagamento e multigetto. Per piante in vaso in genere si utilizzano sistemi di microirrigazione con irrigatori gocciolati che possono essere regolati a seconda delle dimensioni del vaso per garantire il giusto apporto di acqua.
Un buon impianto di irrigazione deve essere dotato di un buon programmatore in modo che tutto funzioni in maniera autonoma, riducendo cosi' al minimo qualsiasi intervento. Il programmatore consente di gestire l' impianto in modo flessibile secondo le proprie esigenze, irrigare nelle ore notturne, quando siete assenti, diversificare le linee, irrigando maggiormente in zone piu' esposte al sole e meno in quelle d' ombra, così' da evitare innanzitutto come gia' anticipato sprechi di acqua ma anche per evitare ristagni con conseguente sviluppo di sgradevoli muschi.

 

Progettare impianto di irrigazione Scarica gratuitamente la pratica guida Hunter che insegna come progettare ed eseguire un impianto di irrigazione fai da te. - download -

Come Irrigare ?

Visita il nostro sito informativo dedicato ai sitemi di irrigazione più utilizzati, per scoprire i nuovi prodotti e per acquistare facilmente on line.


Mp Rotator

Irrigatore Mp Rotator MP Rotator, e' un irrigatore multi-getto delle dimensioni di una testina. E' applicabile su qualsiasi corpo di statico con filettatura maschio trasformando l' irrigatore in un prodotto ad altissima uniformita' e basso consumo. Per saperne di più.

Hunter PS Ultra

Irrigatore Mp Rotator Da oggi l' irrigatore Ps Ultra Hunter monta testine intercambiabili. Questo nuovo irrigatore incorpora un' affidabile frizione in due pezzi ed un robusto coperchio. Semplicità di regolazione. Per saperne di più.


Questo sito utilizza i Cookie. Cosa sono i Cookie? Approfondisci.

Procedendo con la navigazione accetti.